Cardiac Management in the Frail Elderly Patient and the Oldest Old: un libro dalla parte degli "anziani più anziani"

29 Aprile 2017

Cardiac Management in the Frail Elderly Patient and the Oldest Old, a cura di Niccolò Marchionni (ordinario di geriatria all’Università di Firenze e direttore del DAI cardiotoracovascolare dell’AOU Careggi) e Andrea Ungar (Dirigente Medico, Cardiologo, Geriatra presso Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi), si concentra specificamente sulla gestione della malattia cardiovascolare nei pazienti anziani con particolari carenze e negli "anziani più anziani".

Il libro spiega come sia cambiato il trattamento di questi pazienti rispetto agli anni '70, grazie anche alla migliore risposta alle terapie e alla minore incidenza di carenze o guasti di organi. Anche se non più giovani, oggigiorno i pazienti possono essere trattati quasi come qualsiasi altro paziente, secondo linee guida stabilite. Al contrario, gli anziani fragili, compromessi e quelli più anziani richiedono misure specifiche che mirano alle loro necessità, anche in relazione alle condizioni renali. Il libro prende in considerazione tutte quelle patologie che hanno un'alta prevalenza nella popolazione generale, spiegando quali sono i concetti di trattamento avanzato e tutti gli aspetti della valutazione. I punti clinici chiave sono evidenziati e il testo è integrato da numerose figure e tabelle informative.

CLICCATE QUI PER LEGGERE LA PREFAZIONE

CLICCATE QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI